Esame di Stato as.2019/20: modello messa a disposizione in qualità di Presidente di Commissione

In base all’art 1 comma 2 lettere a e b dell’O.M. n.21 del 3 giugno 2020, oltre a quanto già previsto dall’O.M. 10 del 16/05/2020,  sarà possibile nominare Presidenti di commissione per gli esami di Stato 2019/2020 i docenti confermati in ruolo anche se con meno di 10 anni di servizio a T.I., i professori universitari di I e II fascia, i docenti di ruolo presso le Istituzioni AFAM ed i ricercatori di tipo A e B.

Per il personale interessato, si prega di compilare il modello di Messa a disposizione e di spedirlo all’indirizzo e mail ufficioesami@istruzionepadova.it

modello messa a disposizione Esami di Stato 2020

 

 

AVVISO immissioni in ruolo docenti su posti cd. “quota 100”. CONVOCAZIONE TELEMATICA dei candidati in GAE.

Con riferimento all’immissione in ruolo prevista dall’art. 1, comma 18 quater, D.L. 126/2019, i docenti inseriti nelle GAE della provincia di Padova sono CONVOCATI telematicamente per esprimere la scelta della sede di servizio (scuola).
Sono interessati i docenti inclusi a pieno titolo (cioè senza riserva) nelle Graduatorie ad esaurimento per la scuola Infanzia/Primaria e secondaria di II° grado delle classi di concorso A008, A026, A046 e AA24.

Potranno essere effettuate nomine soltanto nel limite del contingente stabilito.

La procedura è disciplinata dal presente Avviso di convocazione.

Per la scelta della sede i candidati dovranno compilare e sottoscrivere il MODELLO predisposto ed inviarlo all’indirizzo di posta elettronica ruoloquota100sedepd@istruzionepadova.it, con allegata copia del documento di identità. SCADENZA TERMINE DI INVIO: ORE 14,00 DEL 1^ GIUGNO 2020.

ELENCO SEDI DISPONIBILI

UFFICIO V – AMBITO TERRITORIALE DI PADOVA
Ufficio Reclutamento e Ruolo

AVVISO PER IMMISSIONI IN RUOLO (PERSONALE DOCENTE) SU POSTI RESISI VACANTI PER “QUOTA 100” NELL’ANNO 2019 (Art. 1, comma 18, D.L. 26/2019).

Si RENDE NOTO che si procederà all’immissione in ruolo di personale docente inserito nelle graduatorie concorsuali e nelle graduatorie ad esaurimento per la copertura di un contingente di nomine corrispondente alle cessazioni per “quota 100” verificatesi nel corso dell’anno 2019.

CON ESCLUSIVO RIFERIMENTO ALLE IMMISSIONI IN RUOLO DA GRADUATORIE CONCORSUALI REGIONALI, si pubblica il seguente Avviso procedura straordinaria nomine in ruolo art 1 DL 126-2019 e il MODELLO da compilare per l’invio a questo Ufficio delle preferenze in ordine alla scelta della provincia di immissione.

Il modello deve pervenire perentoriamente entro le ore 14,00 del 26 maggio 2020 all’indirizzo ruoloquota100sedepd@istruzionepadova.it, con allegato il file contenente la carta di identità o altro documento di riconoscimento. In mancanza, si procederà con assegnazione d’ufficio della provincia di immissione in ruolo.

Si pubblica:
DM 12 del 18 maggio 2020.0000012.18-05-2020
Contingente Q100_ripartoGM_GAE

CLASSI DI CONCORSO GESTITE DA QUESTO UFFICIO SCOLASTICO SU DELEGA DELLA DIREZIONE GENERALE USR VENETO, CON RELATIVO CONTINGENTE DI NOMINA

AD25 (GMRE DDG 85/2018): 1 POSTO PROV. VENEZIA
convocati: dal candidato inserito alla 89 posizione fino a fine graduatoria.
QUI la graduatoria AD25

A018 (GMRE DDG 85/2018): 3 POSTI PROV. TREVISO
convocati: dal candidato inserito alla 29 posizione fino a candidato inserito alla posizione 44
QUI la graduatoria A18

A019 (GMRE DDG 85/2018): 2 POSTI PROV. TREVISO, 2 POSTI PROV. PADOVA, 3 POSTI PROV. VENEZIA
convocati: dal candidato inserito alla 13 posizione al candidato inserito alla posizione 30
QUI la graduatoria A019

0A46 (GM DDG 106/2016): 1 POSTO PROV. BELLUNO, 1 POSTO PROV. TREVISO, 3 POSTI PROV. PADOVA, 2 POSTI PROV. VENEZIA, 1 POSTO PROV. VICENZA
convocati: dal candidato inserito alla 18 posizione al candidato inserito alla posizione 36 con esclusione del candidato della posizione 26 bis.
QUI la graduatoria A046

AD24 (GMRE DDG 85/2018): 3 POSTI PROV. TREVISO, 2 POSTI PROV. PADOVA, 3 POSTI PROV. VENEZIA, 2 POSTI PROV. VICENZA
convocati: dal candidato inserito alla 69 posizione fino a fine graduatoria
QUI la graduatoria AD24

UFFICIO V Ambito Territoriale di Padova e Rovigo
Ufficio Reclutamento

Progetto “Fattore J: empatia, rispetto, inclusione”

Scheda-Progetto_FattoreJ (1)

 

La Fondazione Mondo Digitale propone, con il patrocinio dell’Istituto Superiore di Sanità e in collaborazione con Janssen Italia, il Progetto “Fattore J: empatia, rispetto, inclusione” finalizzato allo sviluppo dell’intelligenza emotiva, del rispetto ed dell’empatia verso le persone che vivono una situazione di grave disagio o sono affette da malattie.

I ragazzi delle scuole secondarie avranno la preziosa opportunità di partecipare da subito a formazioni on line (e in presenza quando sarà possibile), alla corretta informazione in materia scientifica, che può venire solo da fonti qualificate e riconosciute, con associazioni di pazienti, medici, esperti di settore  e sviluppare skills afferenti all’area dell’educazione per la vita: responsabilità, rispetto, empatia verso l’altro.

Vorrei che tra i tanti aspetti negativi di questa epidemia ce ne fosse almeno uno positivo, che ci fosse il messaggio di riacquistare il senso dell’educazione civica. La sanità pubblica non può essere per un singolo, si chiama pubblica perché è di tutti. Noi tutti abbiamo una responsabilità, quella di vivere in una comunità nella quale dobbiamo sentirci uniti, perché quello che faccio io è un guadagno per tutti. Questo è il grande messaggio che l’epidemia ci sta dando.” (prof. Massimo Andreoni, primario del reparto Malattie Infettive del Policlinico Tor Vergata di Roma e presidente della Società italiana di Malattie Infettive)

In allegato la scheda progetto e qui il link https://forms.gle/bauaotP2QuLc5Ukt5  per la candidatura delle scuole.

Bandi concorsi per titoli per l’accesso ai profili professionali dell’area A-As-B personale ATA – Graduatorie permanenti 24 mesi

Nota USR Veneto 6310 del 04-05-2020

NOTA 10588.29-04-2020

NOTA 5196 DEL 11-03-2020

m_pi.AOOUSPPD.REGISTRO UFFICIALE(U).0002807.05-05-2020

Assistente amministrativo .0000577.04-05-2020

Assistente tecnico.0000578.04-05-2020

Collaboratore Scolastico.0000579.04-05-2020

Cuoco .0000580.04-05-2020

Guardarobiere .0000581.04-05-2020

Addetto azienda Agraria.0000576.04-05-2020

Infermiere .0000582.04-05-2020

ESAMI DI STATO II° ciclo – Modalità di costituzione COMMISSIONI D’ESAME.

Si pubblica l’ORDINANZA 197 del 17-04-2020 17 aprile 2020, prot. n. 197 (prevista dall’art. 1 del Decreto legge 8 aprile 2020 n. 22), relativa alle Modalità di costituzione e di nomina delle commissioni dell’esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione per l’anno scolastico 2019/2020, con gli ALLEGATI.

Le Commissioni di esame saranno composte, in deroga alle vigenti disposizioni, da commissari interni e da un Presidente esterno.

In deroga alle disposizioni vigenti, per l’a.s. 2019/2020 le Commissioni saranno costituite composte da 6 commissari interni e presiedute da un Presidente esterno. Uno o più commissari possono essere individuati per entrambe le classi.

I commissari sono individuati nel rispetto dell’equilibrio tra le discipline e, in ogni caso, è assicurata la presenza del commissario di italiano nonché del/dei commissario/i della seconda prova scritta, per le discipline già individuate per ciascun indirizzo di studio dal D.M. n. 28/2020.

Precisazioni
Per le classi degli studenti che sostengono l’esame del progetto EsaBac, è assicurata la presenza del commissario competente per la disciplina “Lingua e letteratura francese” e del commissario per la disciplina di storia; nelle commissioni che valutano gli studenti degli istituti tecnici in cui è attivato il progetto EsaBac techno, è assicurata la presenza del commissario competente per la disciplina “Lingua, cultura e comunicazione” francese e del commissario per la disciplina di storia.

Nelle sezioni con opzione internazionale cinese, è assicurata la presenza del commissario di lingua e letteratura cinese e del commissario della disciplina veicolata nella lingua cinese. Se il commissario di lingua e letteratura cinese coincide con il commissario della disciplina veicolata in lingua cinese, il consiglio di classe designa, in luogo del commissario della disciplina veicolata in lingua cinese, un commissario di altra disciplina; il commissario di lingua e letteratura cinese conduce l’esame anche nella disciplina veicolata in lingua cinese. Ove l’insegnamento di lingua e letteratura cinese sia impartito da due docenti, uno di madrelingua cinese e uno di madrelingua italiana, il consiglio di classe designa entrambi i docenti come commissari di lingua e letteratura cinese.

Nelle sezioni con opzione internazionale spagnola e tedesca, è assicurata la presenza del commissario dei rispettivi insegnamenti di lingua e letteratura e del commissario della disciplina veicolata nelle rispettive lingue.